venerdì 24 dicembre 2010

La sedia vuota e le teste vuote



Mi viene da vomitare.
Posso dirlo? Posso dire che quello che è successo mi fa venire voglia di vomitare? Posso dire che l'atteggiamento di certa "ggente" è semplicemente rivoltante? Un'altra tragedia umana, l'ennesima, finisce nello tsunami dei distinguo e dell'ipocrisia "antiamerikana". Il gesto della comitato per i premi Nobel è stato una rara manifestazione di coraggio.
Il ritiro di certi "ben noti" paesi è una rara ammissione di colpa.
E indovina un po' cosa fanno  i benpensanti e le "anime bbbelle" di ogni latitudine e longitudine? Smerigliano i testicoli a mezzo mondo con quella che viene definita dalla "correttezza politica" come "equivalenza morale", ma che io preferisco chiamare per quello che è. Cinismo, ipocrisia, ignoranza.
L'eco di quell'evento si è ormai spento, ma l'eco dei furori uterini delle "anime bbbelle" sono assordanti.
Così non solo il doppio e parimenti importante messaggio di questo evento è sublimato in mezzo ai vapori (o flatulenze) dei cervelli "diversamente pensanti", ma i "ben noti" potranno continuare a farsi i caXXacci loro, ad ammazzare, a torturare, a reprimere, a riempire fosse comuni, ad ammazzare la gente a sassate ad libitum, tanto ci saranno sempre delle utili teste di cazzo ad accusare chiunque altro per qualunque altra cosa.
Come definire un tale atteggiamento? Connivenza? Complicità? "Concorso esterno" in crimini contro l'umanità?

Miei cari rincoglioniti, mi piacerebbe augurarvi per natale che l'involtino primavera che mangerete nel vostro cenone politicamente corretto e umanamente supino vi vada di traverso e vi strozzi, ma mi sembra poco.

Preferisco augurarvi che un giorno possiate consoscere di persona gli schiavi che, nel silenzio dalla vostra connivenza, rinchiusi nei laogai, hanno assemblato la vostra Wii di merda.
Alla faccia dei vostri boicottaggi "arianamente" corretti.

E ve lo auguro di cuore.

giovedì 16 dicembre 2010

venerdì 10 dicembre 2010

Solo incidentalmente, perlamordiddio...

Tuona Bersani: "se si tratta di un'opera di convinzione non solo sotto il profilo politico ma anche sotto il profilo materiale siamo di fronte a uno scandalo o a un reato di corruzione?"
Curioso non si sia posto lo stesso quesito quando faceva comodo alla sua maggioranza...

E continua: "Roba da magistratura. Non si possono fare promesse né corrispondere stipendi. Compravendita uguale corruzione".
Naturalmente è d'obbligo l'invocazione alla magistratura, perchè dovete sapere che questo è un paese di deficienti e a sovranità limitata, che deve essere tenuto sotto tutela dalla magistratura.

Magistratura che - solo incidentalmente, perlamordiddio - sta dalla parte del partito di Bersani.


P. S.: A proposito, dove stava Bersani quando il libro più letto in parlamento, in RAI e nella pubblica amministrazione era il Manuale Cencelli? Tra i pastorelli in Arcadia?

giovedì 9 dicembre 2010

Aridaje....

Non mi fa particolarmente piacere dare ragione ad un uomo-FIAT, ma certe cose in Italia hanno del ridicolo.


clipped from www.atm-mi.it

Per domani differito sciopero di 24 ore. Resta confermato lo sciopero Cobas di 4 ore

Tag:
A Milano possibili disagi dalle 8,45 alle 12,45 Sistema di Infomobilità con aggiornamenti in tempo reale
Milano, 9 dicembre 2010
Il Ministro delle Infrastrutture e dei Trasporti ha differito ad altra data lo sciopero nazionale di 24 ore proclamato per domani, venerdì 10 dicembre, dalle organizzazioni sindacali FILT, FIT, UILT, UGL, ORSA, FAISA e FAST. Resta confermato invece lo sciopero nazionale di 4 ore indetto dalle organizzazioni sindacali SLAI COBAS e AL COBAS, sempre per domani. L'agitazione a Milano è prevista dalle 8,45 alle 12,45: durante questa fascia oraria, per il trasporto pubblico, saranno quindi possibili disagi. Attivo il sistema Infomobilità: edizioni di Atm Tg, annunci sonori, messaggi sui display alle fermate di superficie e sui video a bordo dei bus. Per informazioni: sito internet www.atm-mi.it e numero verde 800.80.81.81.
blog it
Casualmente domani è venerdì (cioè fine settimana).
Non è che casualmente ci stanno prendendo un "attimino" per il culo?

giovedì 2 dicembre 2010

Pompei, arriva l'ONU

Pompei: adesso arriva l'ONU. E saranno veramente volatili per diabetici ("Cazzi Amari").
Si, perchè se il metro dell'intervento ONU è ancora quello di quando mandarono le truppe dell'ECOMOG (Economic Community of West African States Monitoring Group) in Liberia a saccheggiare, stuprare e rubare (tanto che l'acronimo ECOMOG ricevette un nuovo significato, "Every Car or Movable Object--Gone!"), mi sa che di Pompei non rimarrà nemmeno mezzo ciottolo intatto.
Sempre che non decidano di adottare un approccio "rwandese"...